sulle tracce dei nostri cani e gatti, localizzatori e app ci dicono sempre dove sono…della serie “se scappi ti riprendo”.

7 Dic, 2015

sulle tracce dei nostri cani e gatti, localizzatori e app ci dicono sempre dove sono…della serie “se scappi ti riprendo”.

145310795-dae73dce-62f3-4016-9421-4b609bf089b9

Segnaliamo qui un articolo tratto da “repubblica.it” scritto da Piera Matteucci; un articolo molto interessante che elenca e spiega il funzionamento e le caratteristiche di prodotti molto utili che guardiamo ancora con molta diffidenza, tranne nel caso in cui riempiamo le bacheche di facebook e dei social network di tutti i gruppi animalisti del globo terrestre per segnalare la 15 esima volta che i nostri cani si perdono o scappano da casa…Ora a disposizione abbiamo tante soluzioni utili e moderne tipo l’uso del GPS in un collare, che ci possono risolvere tanti problemi, aiutandoci a ritrovare il nostro amico peloso che è fuggito o che si è perso per svariati motivi.

Diciamo questo soprattutto in questo periodo in cui si parla di BOTTI DI CAPODANNO ed abbiamo tutti una responsabilità importante. Quella di Sensibilizzare il più possibile le persone, partendo dai bambini, sulla pericolosità dei fuochi d’artificio, dei cosiddetti “Botti di Capodanno”.

I nostri cani possono subire traumi importanti, possono “morire di paura”, possono scappare in preda al panico, scatenando una serie di sequenze drammatiche di ricerca e di paura per la scomparsa del nostro amato cagnolino.

Quindi aprite bene le orecchie e state sul pezzo…Attrezzatevi, e non sparate BOTTI!!!

…MA che cosa avete nel cervello?!?! NON VOGLIAMO PIU’ VEDERLI COSI’!

come-tranquillizzare-un-cane-che-ha-paura_2ecdf00e42e394095ca9fdab08606b75

Comments

comments

educatoricinofili

Leave a Reply

*


wp_footer(); ?>