Tag Archives: "VARIE ED ALTERNATIVE"

Tranquilli!...Non è lui, il famoso Hobbit della saga del "Il Signore Degli Anelli" Bilbo Baggins, protagonista insieme a Frodo, Gandalf Aragorn, Legolas, Sauron, Gollum delle vicende della compagnia dell'anello di Tolkien. Si tratta della storia di Birbo, splendido Golden Retriever, con una importante displasia bilaterale, che dopo 2 anni di Piscina 1 volta a settimana, ora salta, compie il suo percorso gioiosamente correndo su e giù per gli ostacoli, passando poi nel tubo e sulla passerella; quella di Birbo, è la storia che ci permette di focalizzare la nostra attenzione, sulla grande forza e importanza del lavoro in acqua e sui risultati che si ottengono utilizzando questo elemento primordiale, semplice ma potentissimo; questa storia ci fa comprendere meglio che tramite il lavoro e l'ascolto, la pazienza e la comprensione delle sue necessità, si può instaurare un vero dialogo con il nostro amico con gli occhi dolci, per raggiungere un obiettivo comune e risolvere un problema anche molto difficile, facendo diventare co-protagonisti, cane e proprietario, in un ruolo attivo, positivo e vincente.
 E' stato un percorso lungo e sicuramente molto lento e pieno di difficoltà , che alla lunga però ha portato a degli incredibili risultati! il lavoro seguito e svolto in acqua, con un guidatore-educatore, sviluppa una grande capacità di interazione del cane proprio con le sue problematiche, le affronta invece di sorpassarle. Essere in acqua con Birbo, accanto a lui, lo ha portato a condividere con noi un percorso di riabilitazione e di rinforzo muscolare e articolare come fosse un gioco per fare "CIAFF CIAFF". E'stato un grande impegno, ha richiesto professionalità passione e convinzione in quello che si fa ed attraverso una serie di esercizi, che compongono una scaletta da compiere per raggiungere il gradino più alto e positivo. Con questi step superati uno ad uno, si è formato un carattere più determinato nel cane, rendendo più forte la sua autostima, facendogli superando le paure, le difficoltà, riuscendo a fargli avere più fiducia nelle sue possibilità.
A volte siamo portati a voler ottenere risultati eccellenti in un tempo ristretto, anzi ristrettissimo. Il rapporto alla pari con i nostri amici cani ci insegna e ci guida invece verso un approccio più calmo e tranquillo, più vicino alle richieste e alle reali esigenze che ci vengono evidenziate in ogni segnale che ci inviano. Avere la pazienza di aspettare e di assecondare i tempi senza forzarli è la chiave di volta di ogni risultato ottenuto in qualsiasi campo della cinofilia.
In questo contesto "paziente"si crea una relazione positiva fra noi e il nostro peloso, qualunque essa sia la problematica da superare. Questa relazione diventa magica se la pensiamo come un ricostituente mentale e motivazionale. Più è forte il nostro rapporto e più abbiamo possibilità di mettere le ali e risolvere qualsiasi intoppo, comportamentale o fisico che sia. In questo caso è 
l'acqua la protagonista, con il suo grande potenziale calmante e rigenerante, insieme alla pazienza e l'amore della proprietaria, aggiunto alla professionalità e alla passione dei tecnici che hanno seguito il "biondo" magico..insomma...guardate con i vostri occhi:

https://www.facebook.com/photo.php?v=675141782525783

Birbo beggins in acqua


wp_footer(); ?>